Com’è nata l’idea Tripp Trapp Stokke?

“Nel 1972 le uniche sedute a disposizione dei bambini dai due anni in su erano delle seggioline speciali o delle sedie normali progettate e pensate per gli adulti. Il mio obiettivo era quello di creare una sedia sulla quale potessero sedere persone di tutte le dimensioni con una postura naturale. La mia speranza era quella di rendere la vita intorno al tavolo più divertente e le attività che si svolgono intorno ad esso più agevoli”

Peter Opsvik, designer.

Tripp Trapp® Stokke: riuniamo la famiglia

(clicca sulla scritta per vedere il video di presentazione)

 

Il seggiolone Tripp Trapp®, creato nel 1972 dal designer Peter Opsvik, non ha mai avuto bisogno di migliorie. Quando fu lanciato, segnò una vera e propria svolta. Nessuno aveva mai visto nulla del genere. Allora era un prodotto rivoluzionario, ma anche oggi, quasi 40 anni più tardi, Tripp Trapp® non ha rivali. È l’unico seggiolone che può essere utilizzato dalla prima infanzia fino all’età adulta e che garantisce al contempo sicurezza e comfort.

Opsvik, osservando suo figlio Tor che faceva fatica a trovare una posizione comoda mentre era  tavola, capì che urgeva una soluzione. Troppo grande per i seggioloni di una volta, ma ancora troppo piccolo per stare seduto sulla sedia di un adulto, Tor stava con le gambe a penzoloni e non riusciva ad arrivare al tavolo.

Pubblicato in bambini Taggato con: , , ,