Il riposo rinforza le difese naturali

Lo sapevate che il riposo rinforza le nostre difese naturali? Ma soprattutto, cosa sono le difese naturali?



Le difese naturali consistono nella capacità del nostro organismo di rispondere agli stimoli esterni negativi, quelli che minano al nostro equilibrio psicofisico.
Le difese naturali intervengono a livello fisico e mentale per farci affrontare i cambiamenti e la lotta contro virus o malattie. Anche se la scienza è in molti settori avanzatissima ed esistono rimedi farmacologici garantiti per diverse malattie e virus, è indubbio che in ogni situazione di pericolo e indebolimento, entrano in gioco le difese naturali. Il rafforzamento delle difese naturali consente all’organismo e alla mente di reagire meglio di fronte ai cambiamenti e alle minacce esterne.

Quali elementi indeboliscono le difese naturali?

I cambiamenti di stagioni, la stagione fredda e l’attacco di batteri, i periodi di sovraccarico lavorativo accompagnato da stress e ansia, la sregolatezza alimentare, la carenza di vitamine, i virus, i viaggi, la frequentazione di ambienti poco sani e la mancanza di sonno.

Certo, la mancanza di riposo profondo è uno degli elementi più determinanti per l’indebolimento delle difese naturali. Proprio durante il sonno più rilassante, il nostro organismo e la mente si rigenerano e diventano più forti. Quando manca il riposo, non siamo in grado di smaltire lo stress e le ansie della giornata, presentiamo disturbi dell’umore e un calo di concentrazione e lucidità o memoria, non siamo in grado di rispondere in modo efficace alle aggressioni fisiche e psicologiche che vengono dall’ambiente circostante. I problemi di insonnia mettono in disordine il nostro sistema immunitario e ci rendono inevitabilmente più deboli e vulnerabili.

Quali sono i soggetti più a rischio?

I bambini perché sono nella fase di sviluppo delle difese immunitarie e gli anziani, che sono più deboli (non a caso la debolezza degli anziani è dovuta anche alle loro scarse ore di riposo e ai frequenti problemi di insonnia).

Pubblicato in bambini, comunicati, riposo Taggato con: , , , , , , ,